Pescatori di arselle a Livorno

Dalle bocche della Magra alla foce del Calabrone, presso Livorno, durante l'estate si incontrano i caratteristici pescatori di arselle con la strana rete tenuta rigida a semicerchio. Mediante corde, attaccate ad una larga fascia stretta alla vita, immersi nell'acqua anche fino all'altezza del petto, camminando all'indietro fanno scorrere, a brevi scatti, la rete sul fondo raccogliendo le arselle o telline, molluschi bivalvi di cui si fa largo consumo.

(Le vie d'Italia - 1926)

 

-

(1921 circa)

 

Collezione Cimmino

Indice foto