Nelle pagine di questo libro è ricostruita la vita di Francesco Cimmino, poliedrica ed affascinante personalità della Napoli di fine secolo decimonono, attraverso una lunga ricerca archivistica su documenti inediti, giornali, carteggi, fotografie, compiuta con grande passione dal nipote Pietro.  

Ne nasce un interessante spaccato della Napoli della belle époque, dei suoi salotti aristocratici, delle dotte conferenze, degli eventi musicali e culturali, raccontato dai carteggi e dai documenti originali dell’epoca.

La vita di Francesco Cimmino s’intreccia con quella di molte altre personalità di spicco del suo tempo, nei vari settori della cultura, della poesia, del teatro, della musica, della letteratura; tra questi: Benedetto Croce, Salvatore Di Giacomo, Antonio Fogazzaro, Vittoria Aganoor.

Al centro del volume sono inserite 32 pagine di foto, molte della quali rare ed inedite, provenienti dall'archivio Cimmino.

La biografia è preceduta da una prefazione di Raffaele Giglio, ordinario di Letteratura italiana dell'Università degli studi di Napoli "Federico II".

 

Per altre informazioni sull'opera: NuovaS1 di Bologna

Indice dei nomi contenuti nel libro    

Dal Mattino di Napoli

,